Tegola Fiorentina: infortunio per Ribery contro il Lecce

Già alle prese con moltissimi problemi, la Fiorentina sarà costretta a rinunciare a Franck Ribery per otto o nove partite.
Già alle prese con moltissimi problemi, la Fiorentina sarà costretta a rinunciare a Franck Ribery per otto o nove partite.

L’aveva da poco ritrovato, dopo un’assenza di tre giornate per squalifica che era pesata moltissimo, ed ora rischia di perderlo ancora per diversi turni. La partita con il Lecce ha lasciato in eredità alla Fiorentina una pessima notizia: l’infortunio occorso a Franck Ribery .

L’asso francese, che fino a quel momento era stato uno dei più attivi in campo, al 45’, mentre era involato verso l’area avversaria, è stato fermato da un intervento estremamente energico di Tachtsidis .

Il centrocampista greco, nel tentativo di prendere il pallone in scivolata, ha colpito anche la caviglia del numero 7 gigliato che, fin da subito è parso estremamente dolorante.

Ribery è stato immediatamente soccorso dallo staff medico della Fiorentina e, dopo i primi soccorsi del caso, ha fatto enorme fatica ad appoggiare il piede a terra e ad uscire dal rettangolo di gioco. La situazione è parsa subito di una certa gravità, tanto che Kevin-Prince Boateng ha rapidamente iniziato a scaldarsi, tenuto però conto del fatto che la prima frazione era di fatto finita, Montella ha aspettato il rientro negli spogliatoi dei giocatori per valutare al meglio la situazione.

Le condizioni di Ribery non sono evidentemente migliorate, tanto che ad inizio ripresa è stato Boateng ad entrare in campo al posto suo. Un colpo durissimo per la Fiorentina che si ritrova a dover fare i conti con l’infortunio del suo uomo migliore.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...