Tegola per il Manchester United, Mourinho annuncia: "Stagione finita per Shaw"

Brutta notizia per lo United in vista del finale di stagione che lo vede impegnato su 2 fronti: stagione finita per il terzino Luke Shaw.

Non arrivano notizie positive per il Manchester United, che perde per il finale di stagione il terzino sinistro Luke Shaw.  Ad annunciarlo è stato lo stesso tecnico dei Red Devils, José Mourinho, alla vigilia della semifinale di Europa League contro il Celta Vigo.

"Luke Shaw starà fuori per il resto della stagione. - ha dichiarato lo Special One - Ovviamente la sua lesione al piede è importante, ma stiamo ancora aspettando un secondo consulto medico per decidere cosa fare. E' confermato però che per lui la stagione è finita".

Shaw aveva dovuto abbandonare il terreno di gioco dopo appena 9 minuti per un problema al piede, e si era subito intuito che potesse trattarsi di qualcosa di serio. "Si tratta di un grave infortunio", aveva preannunciato a caldo lo stesso Mourinho.

Per Shaw è il secondo grande infortunio della sua carriera: nel 2015 si ruppe una gamba in un contrasto con Hector Moreno del PSV Eindhoven in una partita di Champions League e dovette star fermo un anno.

Recuperati invece per la sfida con il Celta Vigo gli altri giocatori in dubbio alla vigilia: Paul Pogba, Phil Jones, Chris Smalling ed Eric Bailly, quest'ultimo anche lui uscito malconcio dalla partita con lo Swansea.

"Bailly è pronto a giocare, - ha assicurato Mourinho - la sua personalità gli permette di combattere ogni problema. Anche Smalling e Jones sono rientrati con Pogba, e questo è molto importante per l'Europa League. Abbiamo due partite in una settimana contro il Celta, è importante che siano tornati tutti a disposizione".

E nella sfida con gli spagnoli potrebbe rivedersi in campo anche Juan Mata: "Mata è stato fuori per un infortunio per un po' di tempo, ma ora è pronto per giocare. - ha detto Mourinho - L'unica cosa è che non ha i 90 minuti sulle gambe. Ma non è un problema, verrà in panchina e potrebbe giocare".

Lo United in questo finale di stagione da un lato lotterà per conquistare l'Europa League, dall'altro per ottenere un piazzamento fra le prime 4 del campionato inglese, che le consentirebbe di disputare la prossima Champions League.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità