Tempi duri per il calciatore

·2 minuto per la lettura
Ibrahimovic
Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic sta vivendo un momento movimentato. Il calciatore è stato espulso a Parma, è stato criticato per essere andato al ristorante in zona rossa e ora una nuova notizia tiene i suoi fan con il fiato sospeso. La notizia arriva direttamente dalla Svezia, più precisamente dal quotidiano serale svedese Aftonbladet.

Ibrahimovic socio di una società di scommesse

Zlatan Ibrahimovic, che dopo aver violato le norme della zona rossa potrebbe anche essere rimosso come testimonial dalla Regione Lombardia, dovrà fare chiarezza su alcune novità che sono emerse. Come scritto da Aftonbladet, il calciatore, tramite la sua società per azioni Unknow AB, possiede il 10% di Bethard.com, marchio di scommesse sportive. In questo modo avrebbe violato il codice Fifa e Uefa, che vieta ai giocatori che partecipano alle competizioni di avere interessi finanzari in aziende del genere. Erik Skarp, amministratore delegato di Bethard, ha confermato tutto ciò che abbiamo riportato. Ibrahimovic possiede delle quote di Gameday Group PLC, proprietario di Bethard.

Ma quali sono le possibili conseguenze per questa decisione? Ibrahimovic ha violato il regolamento di Uefa e Fifa, che si applica a tutte le competizioni, comprese le qualificazioni Mondiali, nelle quali il calciatore è sceso in campo con la Svezia, e compresa l’Europa League. Il regolamento spiega che chi viola a può ricevere una multa di 100mila euro, una sospensione delle attività legate al calcio per un massimo di tre anni. Hakan Sjostrand, segretario generale della Sezzia, ha voluto dare la verità.”Non ne abbiamo parlato con Zlatan. Non speculo su possibili sanzioni, ma vorrei un po’ più di chiarezza nei regomenti della Fifa perché c’è ambiguità nel modo in cui dovrebbe essere interpretato” ha dichiarato. Rischia grosso, quindi, il calciatore del Milan, che in questi giorni è stato duramente attaccato per essersi fatto aprire un locale in zona rossa.