Tensioni in Medio Oriente, Manchester united rinuncia allo stage

Adx

Roma, 15 gen. (askanews) - Il Manchester United non andrà in Medio Oriente durante la pausa invernale del campionato inglese prevista all'inizio del mese di febbraio. Ole Gunnar Solskjaer, allenatore dei Red Devils,ha freso nota la decisione motivandola con le tensioni politiche esistenti nella regione. Lo United nelle ultime due stagioni aveva scelto il complesso Nad Al Sheba di Dubai per gli allenamenti. Un soggiorno negli Emirati Arabi Uniti era stato programmato per l'inizio di febbraio durante la prima pausa invernale del campionato inglese, ma il tecnico norvegese ha fatto sapere che "quest'anno non andremo. Ci sono cose che mi preoccupano, e non sul campo di calcio", riferendosi alle tensioni successive alla morte del generale iraniano Qassem Soleimani durante un bombardamento aereo americano il 3 gennaio.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...