UFFICIALE | Terremoto in casa Barça: si è dimesso Josep Bartomeu

Marco Deiana
·1 minuto per la lettura

Alla fine ha vinto la linea Messi. Josep Bartomeu si è dimesso dalla carica di presidente del Barcellona. L'ex massimo dirigente blaugrana paga la pessima gestione del club blaugrana negli ultimi anni e il cattivo rapporto con la stella del club, Lionel Messi. L'argentino non ha mai nascosto la propria delusione nei confronti della gestione della società, pungendo più volte pubblicamente la dirigenza su alcune scelte effettuate in questi anni, con il punto massimo raggiunto quest'estate con la richiesta pubblica di lasciare il Barcellona.

Desiderio non esaurito. Lionel Messi e il suo entourage non hanno voluto forzare totalmente la mano, pur dichiarando a più riprese di avere in mano il documento utile che gli avrebbe permesso di liberarsi a parametro zero.

Con l'addio di Bartomeu cambia anche il futuro di Lionel Messi. La Pulce non avrebbe più motivo di lasciare il Barcellona e il suo contratto in scadenza a giugno 2021 non rappresenta un pericolo.

Le dimissioni di Bartomeu, riportate inizialmente da Dario Sport e ufficializzate in seguito, arrivano appena ventiquattro ore dopo il suo intervento all'Assemblea Generale Ordinaria del Club. La notizia arriva oltretutto alla vigilia di una delicatissima sfida di Champions League, con il Barça che sarà ospite della Juventus all'Allianz Stadium.