Terzic: non è stato un tentativo di rapimento

La Fiorentina ha fatto luce su quanto successo ad Aleksa Terzic, giovane calciatore serbo in forza ai viola: in mattinata era circolata la voce secondo cui sarebbe stato vittima di un tentativo di rapimento, ma in realtà si è trattato di un furto d’auto. I criminali sono stati arrestati.

Il ragazzo, in patria per rispondere alla chiamata dell’Under 21 slava, è stato fermato mentre si trovava sulla propria auto, una Bmw, insieme a tre conoscenti e si stava dirigendo verso l'aeroporto per fare rientro in Italia. "Dopo aver invitato tutti a scendere - hanno dichiarato dalla Fiorentina - i malviventi sono fuggiti con l'auto del calciatore".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...