Tokyo 2020, il rinvio non è un'opzione

Sportal.it

Il governo giapponese non vuole prendere in considerazione l'idea di un rinvio, di un anno o due, delle Olimpiadi. Lo ha spiegato il ministro Seiko Hashimoto in maniera chiara: “Un ritardo non è in discussione".

Lo stesso Hashimoto ha rivelato che la decisione finale verrà presa dal Comitato Olimpico Internazionale. Il punto sarà fatto durante il mese di maggio. “E’ importante che il governo dia le informazioni corrette al Cio”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...