Tokyo 2020, la 4×100 sl: “Siamo una squadra grandiosa”

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 lug. (askanews) - "Siamo felicissimi questa è una squadra grandiosa". Così Ncolò Mirenghi, allievo di Antonio Satta, che in batteria era volato in 47"46 a un centesimo dal suo primato italiano. Ottimo l'inserimento di Ceccon che ci ha fatti risalire. Io ho faticato a prendere le misure di Dessel che è partito fortissimo, ma poi sono rientrato bene. Abbiamo fatto un pezzo di storia. Ho capito che è veramente dura ripetersi la mattina anche in ottica 100 stile libero".

Poi un grande Thomas Ceccon che scolpisce ormai prestazione dopo prestazione la nouvelle vague del nuoto azzurro: "Già ieri sapevamo che avevamo buona possibilità di medaglia - spiega l'allievo di Alberto Burlina per GS Fiamme Oro e Leosport, esploso quest'anno agli europei di Budapest dove ha conquistato tre bronzi con le staffette - stavo bene me lo sentivo, un argento olimpico non è da tutti i giorni. Il doppio impegno non mi è pesato. Ho fatto il mio miglior tempo da lanciato. Ora ci proverò anche nei 100 dorso dove tutto è possibile". Emozionato Lorenzo Zazzeri tornato competitivo dopo un biennio difficile. Prima il bronzo continentale e ora un sogno che sembrava irrealizzabile per lui che non c'era due anni fa a Gwangju: "Non ho parole abbiamo scritto una pagina bellissima dello sport italiano. Eravamo convinti prima della gara di poter far bene ma addirittura un argento mi sembra imposssibile. L'ho sempre sognato da bambino, stringere questa medaglia è qualcosa di unico. E' un sogno che diventa realtà".

"Non so cosa dire era impensabile già stare qui è fantastico. Una medaglia che mi ripaga di tutto. Ho tagliato tutto, anche i baffi per questo podio" chiosa Manuel Frigo allievo del tecnico federale Claudio Rossetto che tante staffette veloci ha visto passare partendo da Filippo Magnini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli