Tolisso e Giroud all'Inter? Bergomi dubbioso: "Non è detto che sarebbero titolari"

Goal.com

Campionato sospeso a tempo indeterminato, almeno fino al 3 aprile, e tanti dubbi riguardo il proseguo dell'attuale stagione. In mezzo ad una questione impossibile da decifrare, le squadre pensano alla prossima annata, lavorando sul calciomercato per la prossima estate.

Ci pensa l'Inter, che non ha mai smesso di seguire Giroud e aggiunge un altro nome francese alla sua lista, ovvero Tolisso. Centrocampista del Bayern Monaco, piace ai nerazzurri, alla continua ricerca di nuove soluzioni in tale reparto per aumentare il proprio livello. Dopo Barella, Sensi ed Eriksen anche lui? Possibile.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Bergomi si rivela però dubbioso:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Se devo analizzare i profili di Tolisso e Giroud, beh, secondo me non è detto che sarebbero di sicuro dei titolari nell’Inter".

Nonostante gli abbia sempre riconosciuto grande qualità, Bergomi era stato da subito non convinto al 100% dell'impatto di Eriksen nel campionato italiano, di fatto fuori dal mondo Inter prima della sospensione del campionato. Poche gare, senza un feeling immediato con la squadra di Conte.

Il 25enne centrale francese ha un contratto con il Bayern Monaco fino al 2022 e non è certo un perno imprescindile per il tecnico Flick. Più che altro rincalzo dei titolari, può partire per cifre comunque importanti, dai trenta milioni in su, a causa del grosso investimento operato dal club bavarese qualche stagione fa.

Un ulteriore rinforzo d'esperienza per Conte, sopratutto se nel reparto centrale dovesse lasciare qualcuno, vedi Brozovic. Questioni a cui l'Inter starebbe già pensando secondo le ultime indiscrezioni, ma che potranno essere trattate solamente tra qualche settimana.

 

Potrebbe interessarti anche...