Tonfo Roma, il Sassuolo gode con Caputo e Boga

Sportal.it

Il Sassuolo affonda la Roma con un inatteso 4-2 e fa un passo importante verso la salvezza, interrompendo allo stesso tempo la serie di tre risultati utili consecutivi in campionato e altrettante vittorie di fila fuori casa di una Roma decisamente sottotono, soprattutto nel primo tempo.

A firmare la vittoria neroverde sono Francesco Caputo, che segna due gol al 7' e al 16', Djuricic, che triplica al 26', e Boga, che chiude i conti al 74'. Per i giallorossi vanno a segno Dzeko al 55' e Veretout su rigore al 73'. Proprio la rete segnata dal francese dal dischetto aveva illuso i giallorossi, rimasti in dieci pochi minuti prima per il secondo giallo inflitto a Lorenzo Pellegrini, ma l'esterno del Sassuolo, che aveva causato il rigore con un fallo di mano, è fenomenale nel farsi perdonare, grazie a una splendida conclusione a giro dopo aver superato il tentativo in scivolata di Mancini.

Si tratta della prima vittoria nella storia del club emiliano ai danni della Roma in Serie A. Al termine, applausi per i marcatori e per il capitano Berardi, protagonista nelle azioni di almeno tre dei quattro gol segnati dai suoi compagni. In classifica, la Roma resta momentaneamente al quarto posto a quota 39 punti, ma scivolerebbe in quinta posizione in caso di vittoria dell'Atalanta contro il Genoa domenica pomeriggio. Il Sassuolo, invece, sale a quota 26 ed è ora tredicesimo: più che la posizione in classifica, conta ora il +11 sul terz'ultimo posto, che permette a Roberto De Zerbi e ai suoi uomini di guardare con serenità ai prossimi impegni.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...