Torino, Cairo: "Non mi arrenderò mai"

La contestazione dei tifosi non preoccupa il presidente del Torino Urbano Cairo, che in un'intervista a Dazn ha confermato che non intende mollare: "No, gettare la spugna proprio no. Mai. Ho avuto sicuramente un brutto momento, quando retrocedemmo nel 2009, però non ho mai pensato di lasciare. Anzi, dopo un anno bruttissimo in cui la contestazione arrivò al massimo, riuscimmo poi a tornare in Serie A".

Il suo modello di ispirazione: "Silvio Berlusconi mi ha ispirato molto. Io ho lavorato con lui da ragazzino, ho fatto il suo assistente. E quando lo vedevo operare e vincere sempre, mi dicevo: 'Mi piacerebbe sfidarlo'. Quando poi mi sono messo in proprio, tanti insegnamenti anche involontari li ho messi in pratica".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...