Tottenham-Manchester City 2-0: Mourinho sgambetta Guardiola, frenata Citizens

Goal.com
Il Tottenham batte il Manchester City con la prima rete del nuovo acquisto Bergwijn e il raddoppio del solito Son: Guardiola lontano dalla vetta.
Il Tottenham batte il Manchester City con la prima rete del nuovo acquisto Bergwijn e il raddoppio del solito Son: Guardiola lontano dalla vetta.

Il Tottenham batte il Manchester City in un big match dalle mille emozioni e scintille: i Citizens frenano ancora e si allontanano ulteriormente dalla capolista Liverpool, Spurs rilanciati in ottica Europa.


La formazione di Guardiola imposta il match con il solito prolungato possesso palla, ma dopo dodici minuti Sterling trema in seguito a un brutto fallo: dopo aver consultato il VAR l'arbitro assegna però soltanto un giallo. I Citizens aumentano la pressione e Aguero semina il panico in area avversaria: l'argentino viene prima fermato dal palo, poi viene steso in area da Aurier.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Dal dischetto Lloris ipnotizza però Gundogan e sugli sviluppi dell'azione Sterling va giù ancora sullo stesso intervento del portiere francese: questa volta però il VAR non concede il secondo rigore. Prima dell'intervallo c'è allora spazio per un'altra occasione sui piedi di Aguero, che da ottima posizione spreca clamorosamente.

In avvio di ripresa Gundogan conferma il suo pomeriggio nero divorandosi un goal a porta vuota, mentre l'inerzia del match cambia al 60', quando Zinchenko rimedia il secondo giallo e lascia in dieci i suoi. Passano tre minuti e arriva dunque il puntuale vantaggio degli Spurs, firmato proprio dal neo acquisto Bergwijn, bravo a girare in area un destro basso all'angolino.

Guardiola manda in campo Cancelo, ma il Tottenham raddoppia poco dopo sulla scia dell'entusiasmo e della superiorità numerica: Son si gira in area e scarica un destro potente, la palla è leggermente deviata da Fernandinho ed Ederson è ancora battuto. Nel finale De Bruyne sfiora più volte una rete che avrebbe regalato qualche minuto di assedio. Mourinho batte Guardiola ed è grande festa a Londra.

IL TABELLINO

TOTTENHAM-MANCHESTER CITY 2-0

MARCATORI: 63' Bergwijn, 71' Son

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Alderweireld, Sanchez, Tanganga; Winks, Lo Celso; Bergwijn (70' Lamela), Alli (70' Ndombele), Son; Lucas (84' Dier).

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Fernandinho, Otamendi, Zinchenko; De Bruyne, Rodri, Gundogan; Mahrez (72' Gabriel Jesus), Aguero (64' Cancelo), Sterling (84' Bernardo Silva).

ARBITRO: Dean

AMMONITI: Sterling, Walker, Alderweireld, Zinchenko, Lo Celso

ESPULSI: Zinchenko.

Potrebbe interessarti anche...