Tottenham, Mourinho e il goal non convalidato per 2 millimetri: "Dobbiamo accettarlo"

Goal.com
In Watford-Tottenham, agli 'Spurs' non è stato convalidato un goal per pochi millimetri. Mourinho: "E' così, la Goal Line non fa errori come il VAR".
In Watford-Tottenham, agli 'Spurs' non è stato convalidato un goal per pochi millimetri. Mourinho: "E' così, la Goal Line non fa errori come il VAR".

Quarta partita consecutiva senza vittoria per il Tottenham in Premier League: i ragazzi di José Mourinho non sono andati oltre lo 0-0 sul campo del Watford, recriminando per un episodio accaduto in pieno recupero nel finale di gara.

Un tiro di Erik Lamela è stato salvato sulla linea di porta da Ignacio Pussetto, nuovo acquisto del club della famiglia Pozzo che lo ha prelevato dall'Udinese: la Goal Line Technology ha decretato il 'no goal' per una questione di un paio di millimetri.

Tanta l'amarezza per Mourinho che dopo il fischio finale ha dichiarato di accettare di buon grado il verdetto della tecnologia, infallibile in casi del genere.

"E' così. So che sono un paio di millimetri, ma la tecnologia della linea di porta non fa errori come succede al VAR. Quindi dobbiamo accettare che per due millimetri non sia goal. Ci sono state diverse decisioni ma preferisco non entrare nel merito. Al netto dell'arbitro e del VAR la prestazione del Tottenham è stata buona".

Con questo risultato il Tottenham resta fuori dalla zona Europa: ottavo posto con 31 punti, ad otto lunghezze dalla quarta piazza che vale la qualificazione in Champions League.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...