Tottenham, Mourinho prende il posto di Pochettino: è ufficiale

Josè Mourinho torna in Premier League a un anno dalla rottura col Manchester United. Lo 'Special One' riparte dal Tottenham: contratto fino al 2023.
Josè Mourinho torna in Premier League a un anno dalla rottura col Manchester United. Lo 'Special One' riparte dal Tottenham: contratto fino al 2023.

Josè Mourinho torna in pista e lo fa nel campionato che ama da sempre, la Premier League. Il Tottenham infatti ha scelto proprio lo 'Special One' per ripartire dopo la clamorosa rottura con Mauricio Pochettino , esonerato a sorpresa nella serata di martedì .

Il tecnico argentino, che aveva guidato gli Spurs fino alla prima finale di Champions League della loro storia, paga il pessimo avvio in campionato e la pesantissima sconfitta interna (2-7) subita contro il Bayern Monaco.

Archiviata così una storia durata più di cinque anni, il Tottenham riparte da Josè Mourinho che ha firmato un contratto valido fino al 30 giugno 2023. Il portoghese si è detto felice di questa nuova avventura, intervistato dai canali ufficiali del club.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Sono entusiasta di entrare a far parte di un club con un patrimonio così grande e tifosi così appassionati. La qualità sia nella prima squadra che nell'accademia mi entusiasma. Lavorare con questi giocatori è ciò che mi ha attratto di più".

Esattamente undici mesi dopo il divorzio col Manchester United , quindi, Mourinho torna in pista mentre sono ormai definitivamente tramontate le piste italiane che portavano a Massimiliano Allegri o Carlo Ancelotti.

Solo sei mesi dopo aver scritto la pagina più importante nella storia del club, insomma, si conclude ufficialmente l'avventura di Pochettino al Tottenham. Gli 'Spurs' aspettano lo 'Special One'.

Per Mourinho invece si tratta della quarta avventura in Premier League dopo le due esperienze al Chelsea e quella sicuramente meno positiva al Manchester United. Il futuro è a Londra, sponda Tottenham.

Potrebbe interessarti anche...