Tottenham, Son segna alla Stella Rossa e si scusa con André Gomes

Son Heung-min torna sul fallo che ha causato la brutta frattura ad Andre Gomes: "Mi sento ancora scosso, gli ho scritto e mi ha risposto".
Son Heung-min torna sul fallo che ha causato la brutta frattura ad Andre Gomes: "Mi sento ancora scosso, gli ho scritto e mi ha risposto".

Le sue lacrime, durante un Everton-Tottenham che faticherà a lasciarsi alle spalle, hanno fatto il giro del mondo. Ma il dramma personale di Heung-min Son non si è concluso sabato al Goodison Park: il rimorso per l'intervento che ha provocato il gravissimo infortunio di André Gomes continua a perseguitare il sudcoreano.


No, Son non ha dimenticato. E si è portato dietro l'episodio dello scorso fine settimana anche in Champions League. Tanto che, dopo aver segnato alla Stella Rossa (doppietta nel facile 4-0 ottenuto dal Tottenham a Belgrado), invece di esultare ha preferito dedicare un pensiero proprio ad André Gomes. Solo in seguito si è sciolto, alzando le braccia per festeggiare.

Mani giunte prima, aperte poi. Un gesto di scusa che Son ha rivolto al collega portoghese, il cui intervento chirurgico al ginocchio, come comunicato nella giornata di ieri dal Tottenham, è andato nel migliore dei modi.

Il gesto di Son ha fatto rapidamente il giro dei social, provocando l'applauso virtuale di chi, comunque, non ha mai visto il sudcoreano come un vero colpevole. Anche per le lacrime spontanee, e copiose, versate dopo essersi reso conto della gravità dell'infortunio di André Gomes.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...