Totti a sorpresa: "Se mi richiamasse la Roma non tornerei"

Francesco Totti ha escluso un ritorno alla Roma: "Se me lo chiedessero mi metterebbero in difficoltà, ma ho un carattere permaloso".
Francesco Totti ha escluso un ritorno alla Roma: "Se me lo chiedessero mi metterebbero in difficoltà, ma ho un carattere permaloso".

La separazione tra la Roma e Franceesco Totti arrivata in estate ha spiazzato tutti. Dopo 30 anni, il nome dell'ex numero 10 non è più associato ufficialmente al club di cui è stato leggenda e capitano. E, in un futuro almeno prossimo, non lo sarà.


Intervistato a 'Radio Radio', Totti ha infatti dichiarato che non tornerebbe alla Roma per rispettare la decisione presa in primavera, quando ha lasciato il suo ruolo in dirigenza con la conferenza stampa fiume di un'ora e mezzo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Se mi chiedessero di tornare alla Roma mi metterebbero in difficoltà, ma direi di no per rispetto della mia decisione. Ho un carattere abbastanza forte e permaloso".

Escluso un ritorno nei ranghi dirigenziali giallorossi, Totti ha affermato che nel suo futuro potrebbe intraprendere la carriera da procuratore, per poter allevare giovani calciatori e trasmettere loro tutta la sua conoscenza  accumulata in una lunga carriera in campo.

"Voglio fare una nuova esperienza, far crescere giovani italiani e stranieri il più possibile. Vorrei far capire loro la realtà calcistica. Dopo 30 anni di esperienza credo di poterlo fare”.

Potrebbe interessarti anche...