Trattativa Suning-Fortress: chiusura entro fine marzo, le conseguenze per Zhang

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Tra le pagine del Corriere della Sera in edicola oggi trova spazio il seguito dell'indiscrezione lanciata nei giorni scorsi da Il Sole 24Ore secondo cui il fondo americano Fortress starebbe spingendo per finalizzare (possibilmente entro la fine di marzo) un accordo con Suning che garantirebbe all’Inter una forma di finanziamento pari a circa 250 milioni di euro, la cifra che servirebbe al colosso di Nanchino per arrivare alla fine della travagliata stagione in corso senza particolari preoccupazioni. Nel dettaglio, si parlava di versamento in due tranche: una immediata da 150 milioni di euro e una successiva da altri 100.

Steven Zhang | LARS BARON/Getty Images
Steven Zhang | LARS BARON/Getty Images

Ebbene, anche secondo il CorSera la trattativa tra il fondo americano e il gruppo capitanato dalla famiglia Zhang va avanti spedita e potrebbe chiudersi entro marzo. Il momento della squadra di Antonio Conte in campo è esaltante e pure fuori inizia vedersi la luce, quindi.

Il finanziamento da 250 milioni in due tranche - precisa ancora il quotidiano - permetterebbe alla famiglia Zhang di "restare in carica e scollinare così il momento più duro. E magari a fine stagione festeggiare lo scudetto".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.