Trentalange: 'Gol Atalanta, si fa fatica a dire che non ci sia offside. Giroud impatta sull'avversario, è fuorigioco'

·1 minuto per la lettura

Il presidente dell'Associazione Italiana Arbitri Alfredo Trentalange è intervenuto a GR Parlamento per commentare gli episodi più controversi del fine settimana. Nel merito, il numero uno dei direttori di gara ha espresso la propria posizione sull'annullamento dei gol dell'atalantino Palomino e del milanista Giroud nelle partite contro Roma e Napoli.

LE PAROLE - "La regola del fuorigioco dice chiaramente che se un giocatore impatta sulla possibilità dell'avversario di giocare il pallone, attualmente, è fuorigioco. Nel caso di Palomino c'è un contatto e si fa fatica a dire che non c'è offside. Possiamo casomai avere da ridire sulla modalità in cui si è arrivati alla decisione giusta di annullare il gol, con l'arbitro che sarebbe dovuto andare a fare una 'on field review'. Su Milan-Napoli bisogna vedere se il calciatore in fuorigioco ha in qualche modo impattato sull'avversario e, da quello che ho visto, impatta", ha dichiarato Trentalange.

Segui la Serie A TIM su DAZN. Attiva ora

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli