Treviso, Consorzio deluso da Logan e Parks

Sportal.it

Il presidente del Consorzio Universo Treviso, Roberto Rizzo, con ‘Il Gazzettino’ ha parlato del precipitoso rientro di David Logan e Jordan Parks negli Stati Uniti.

“Come consorzio non posso giustificarli - ha detto -: sono professionisti, hanno un contratto con noi e una casa in Italia. La regola era di chiudersi dentro, non di scappare via col primo aereo. Umanamente li capisco. Sono persone che si trovavano in un paese straniero nel bel mezzo di una situazione completamente nuova e potenzialmente pericolosa”.

“In questo momento sono liberi, come tutti gli altri ragazzi della squadra: quando torneremo a lavorare, saranno convocati anche loro” ha aggiunto Rizzo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...