Trigoria, il padre del centravanti de Genoa fa irruzione in un centro sportivo

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Aggressione
Aggressione

Una violenta aggressione si è verificata in provincia di Roma: il padre del calciatore Gianluca Scamacca, attualmente centravanti del Genoa, ha fatto irruzione nel centro sportivo di Trigoria, minacciando le guardie giurate con una spranga e danneggiando alcune auto.

VIDEO - Scamacca, la verità sulla Juve e cosa c'è dietro al no al Parma

Genoa, il padre di Scamacca a Trigoria: aggressione al centro sportivo

Nella serata di lunedì 17 maggio, il 45enne Emiliano Scamacca – padre del centravanti del Genoa Gianluca Scamacca – si è improvvisamente introdotto all’interno del centro sportivo di Trigoria, frazione di Roma Capitale, munito di spranga. Dopo aver fatto irruzione, l’uomo ha prima danneggiato l’ingresso del centro “Fulvo Bernardini” per poi scagliarsi contro le guardie giurate presenti sul posto.

Genoa, il padre di Scamacca a Trigoria: la ricostruzione dei fatti

In relazione alle prime ricostruzioni sinora effettuate raccogliendo le testimonianze di coloro che hanno assistito all’aggressione, il 45enne ha minacciato con la spranga i vigilantes, iniziando a colpire furiosamente la sbarra del cancello e, successivamente, accanendosi sulle finestre del gabbiotto all’interno del quale di si trovavano gli uomini in servizio, sui monitor delle telecamere di videosorveglianza e, ancora, su alcuni lampioni situati nelle vicinanze.

La furia dell’uomo, poi, si è concentrata nel parcheggio del centro sportivo di Trigoria: in quest’area, infatti, Emiliano Scamacca ha infierito sulle macchine in sosta, frantumando il lunotto posteriore di una delle auto possedute dalle guardie giurate e di una volante della polizia, giunta sul posto per neutralizzare la minaccia rappresentata dal padre del centrocampista.

VIDEO - Ballardini: "Scamacca? Me lo tengo stretto"

Genoa, il padre di Scamacca a Trigoria: l’arresto

Una volta giunti sul luogo dell’aggressione, gli agenti di polizia hanno rapidamente tentato di immobilizzare il 45enne che, dopo essere stato posto in stato di fermo, è stato portato negli uffici del commissariato di Spinaceto. In questo contesto, è stato denunciato per invasione di edificio e danneggiamento di aggravato. In seguito, il padre di Gianluca Scamacca è stato trasferito in ospedale per essere sottoposto ad alcuni accertamenti medici.

Al momento, non sono ancora state rivelate le motivazioni che hanno spinto Emiliano Scamacca a compiere un simile e disperato gesto. Intanto, il comportamento dell’uomo ha seriamente allarmato e scioccato coloro che si trovavano all’interno del centro sportivo. Le madri di alcuni piccoli impegnati negli allenamenti, notando il trambusto creato dal 45enne, quindi, si sono attivate e hanno contattato il 113.

Chi è Gianluca Scamacca, il calciatore figlio dell’aggressore

Il calciatore Gianluca Scamacca, figlio di Emiliano, ricopre il ruolo di centravanti del Genoa. Prima di entrare a far parte della squadra, tuttavia, il 22enne faceva parte del Sassuolo. Nelle prime fasi che hanno contraddistinto la sua carriera, inoltre, il ragazzo ha militato nelle giovanili del Roma, lasciate nel 2015 per spostarsi nel Psv, in Olanda.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli