Tris della Roma al Crotone e terzo posto in classifica

webinfo@adnkronos.com
·2 minuto per la lettura

La Roma si impone senza problemi a Crotone per 3-1 e trova punti preziosi per mantenere il 3° posto solitario in classifica. Decisiva per la vittoria la doppietta di Borja Mayoral, la prima in giallorosso, e l'ottavo gol di Mkhitaryan su calcio di rigore che già nel primo tempo chiudono la sfida in Calabria. A nulla è servito il gol di Golemic. Dopo i timori di ieri per il caso covid del nuovo general manager Tiago Pinto, il tecnico giallorosso Paulo Fonseca ha raggiunto oggi la squadra e per l’occasione ha attuato un mini turnover lasciando a riposo Veretout, Pellegrini e Dzeko. A centrocampo Cristante mentre davanti Carles Perez e Mkhitaryan alle spalle di Borja Mayoral. Sul fronte opposto Stroppa cambia 3 pedine nella squadra travolta dall’Inter, preferendo Magallan e Cuomo a Marrone e Luperto in difesa e Simy a Riviere in attacco.

Al primo affondo la Roma trova il vantaggio. All'8' cross basso dalla sinistra di Mkhitaryan per Mayoral che d'interno destro insacca da due passi la rete del'1-0. Il Crotone prova a reagire e al 16' Simy riceve al limite e prova il destro in girata ma il rasoterra è debole e si perde al lato. Al 26' altra occasione per i padroni di casa: cross dalla trequarti destra di Pereira per Simy il cui colpo di testa termina di poco al lato a lato alla destra di Lopez. L'occasione più importante arriva per la squadra di Stroppa al 28': lancio in verticale per Messias che entra in area e calcia di sinistro ma Lopez vola sulla sinistra e respinge poi Simy manda al lato. Passa un minuto e la Roma raddoppia: al 29' arriva il gran gol di Mayoral che prende la mira e con un forte destro dal limite infila l'incrocio alla sinistra di Cordaz. Al 34' arriva il tris della Roma. Rigore per i giallorossi per l'atterramento di Mayoral da parte di Golemic. Dal dischetto Mkhitaryan non sbaglia, fa 3-0 firmando l'ottava rete personale.

Al 65' la Roma sfiora il poker: lancio in contropiede per Pellegrini che entra in area sulla sinistra e calcia col sinistro in diagonale ma Cordaz in tuffo respinge. Il Crotone ci prova al 70': cross dalla destra di Molina per Messias la cui girata di testa è deviata in angolo da Lopez con un bel balzo sulla sinistra. Sull'angolo dalla destra di Messias, al 71' Golemic anticipa tutti sul primo palo e di nuca scavalca Lopez e segna il gol dell'1-3. E' un gol storico del Crotone che alla quinta partita contro la Roma trova la prima rete. All'86' Mancini sbaglia un retropassaggio a Lopez, s'inserisce Messias che salta il portiere sulla sinistra e rimette in mezzo per Simy il cui destro è salvato sulla linea da Bruno Peres.