Turno di riposo per Buffon: non convocato per Juventus-Genoa

Scendendo in campo contro il Monaco, Buffon taglierebbe un importante traguardo: sarebbero 100 per lui le gare in Champions con la Juventus.

Anche i guerrieri possono riposare, ogni tanto. E può riposare anche Gianluigi Buffon: il portiere della Juventus non è stato convocato per la gara che, domani sera in posticipo, i bianconeri affronteranno contro il Genoa.

Niente paura: si tratta di un turno di riposo, appunto, per un giocatore reduce dalla storica serata del Camp Nou. Massimiliano Allegri non aveva preannunciato nulla nella conferenza stampa della vigilia, non lasciando trapelare alcunché della propria intenzione di cambiare il guardiano dei pali.

In porta giocherà dunque il secondo di Buffon, ovvero Neto. Il brasiliano era peraltro in ballottaggio con il titolare anche prima che Allegri decidesse di lasciare a casa quest'ultimo, in ottica di un turnover che in questa fase, a scudetto quasi acquisito, non può non essere particolarmente corposo.

Chi torna in pista è invece il giovanissimo Moise Kean, che circa un mese fa aveva rimediato una distorsione alla caviglia durante una gara giocata con la Primavera bianconera: il talento offensivo mancava dalla lista dei convocati dalla gara vinta con la Sampdoria il 19 marzo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità