Tutti pazzi per Dusan Vlahovic: il rinnovo con la Fiorentina non arriva, Roma e Milan lo tentano

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Dusan Vlahovic, dopo un avvio difficile, ha ritrovato il sereno e soprattutto la via del gol. Cesare Prandelli ha scelto di puntare su di lui sin dal suo arrivo e ha dimostrato di aver ragione perché il classe 2000 è letteralmente esploso.

Dopo la tripletta con il Benevento che ha portato il serbo in doppia cifra, sono 12 i gol sin qui, si parla anche del futuro. Il giocatore ha un contratto in scadenza nel 2023, dunque non c'è nessuna urgenza, ma la Fiorentina vorrebbe blindarlo con un nuovo accordo.

Dusan Vlahovic | Soccrates Images/Getty Images
Dusan Vlahovic | Soccrates Images/Getty Images

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, Dusan Vlahovic però non sembra intenzionato a rinnovare il proprio contratto con la Fiorentina. Il club ha fatto un passo importante verso il giocatore, offendo un prolungamento da 1,2 milioni netti a stagione più bonus. Il giocatore, almeno sin qui, ha detto di no all'offerta viola. E il suo rendimento potrebbe influenzare la scelta, con i grandi club italiani e stranieri pronti a fiondarsi su di lui. Al momento sarebbero due le squadre maggiormente interessate a Vlahovic: Roma e Milan. Entrambe cercano un nuovo attaccante per rinnovare l'attacco, il 2000 Dusan Vlahovic potrebbe fare al caso loro.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.