Tuttosport: Fiducia a termine per Ancelotti, il Napoli pensa a Gattuso

Gennaro Gattuso si appresta a diventare il nuovo allenatore del Napoli. Sarà lui a sostituire Ancelotti, si attende solo l’annuncio.
Gennaro Gattuso si appresta a diventare il nuovo allenatore del Napoli. Sarà lui a sostituire Ancelotti, si attende solo l’annuncio.

Quella che si sta vivendo in casa Napoli è una situazione che fino a poche settimane fa nessuno avrebbe nemmeno lontanamente potuto immaginare. Il mancato arrivo dei risultati sperati, unita a quella che sembra una rottura tra parte dello spogliatoio e la società, potrebbe portare a decisioni drastiche al fine di cambiare il senso di una stagione che rischia di diventare fallimentare.

A farne le spese potrebbe essere Carlo Ancelotti. Secondo quanto riportato da Tuttosport, Aurelio De Laurentiis si è dato il 10 dicembre come termine ultimo per prendere una decisione definitiva. Il patron del club partenopeo, vuole attendere la sfida con il Genk che potrebbe essere decisiva per il passaggio del turno in Champions League. La speranza è ovviamente quella di passare alla fase successiva della massima competizione continentale, ma anche di incassare i 9,5 milioni di euro che il superamento della fase a gironi garantirebbe.

De Laurentiis si auspica che il tecnico trovi il modo per rilanciare la sua squadra e che ogni caso in sospeso venga risolto all’interno dello spogliatoio e sa che un eventuale esonero rappresenterebbe una soluzione estremamente onerosa.

Il presidente del Napoli ha comunque deciso che ci sarà un cambio in panchina, resta solo da capire se la fine del rapporto con Ancelotti avverrà subito o al termine della stagione. Nel primo caso, il nome più spendibile sarebbe quello di Rino Gattuso. Si tratta ovviamente di un allenatore libero da impegni, ancora giovane, ma con un enorme bagaglio di esperienza maturato nel corso della sua carriera da giocatore. Il suo potrebbe essere il profilo giusto per dare una scossa allo spogliatoio e tornare al 4-3-3.

Qualora invece la separazione venisse posticipata a giugno, l’opzione più intrigante sarebbe quella Gasperini. Già accostato al Napoli in passato, è reduce da stagioni incredibili all’Atalanta. Altri tecnici che piacciono in casa partenopea sono Maran, Simone Inzaghi e Ten Hag, ma De Laurentiis ha anche un vecchio pallino: Petkovic che attualmente è alla guida della Svizzera e che in passato è stato capace di vincere una Coppa Italia con la Lazio.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...