Tyson prende a pugni passeggero in aereo

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

(Adnkronos) - Mike Tyson prende a pugni un passeggero su un aereo in partenza da San Francisco in Florida. Tmz.com fa riferimento all'episodio che ha coinvolto il 55enne ex campione del mondo dei pesi massimi. Tyson, secondo il sito, sarebbe stato avvicinato dal passeggero che non si sarebbe accontentato di un selfie con l'ex pugile. Tyson, seduto davanti all'ammiratore, avrebbe cercato di liberarsi delle attenzioni non gradite e alla fine avrebbe iniziato a colpire l'uomo, che ha riportato ferite superficiali al volto e ha avuto bisogno delle cure dei medici. Secondo alcuni testimoni, Iron Mike si sarebbe mostrato disponibile con gli altri passeggeri prima di perdere la pazienza per il pressing di una persona che l'entourage dell'ex pugile definisce 'intossicata', termine utilizzato per chi abusa di sostanze stupefacenti o alcol. Una ricostruzione fornita da fonti vicine a Tyson fa riferimento anche al lancio di una bottiglia da parte del passeggero.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli