Uefa: Roma “totalmente confermata” come sede degli Europei di calcio

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 apr. (askanews) - La UEFA considera Roma "totalmente confermata" come sede dell'Europeo di calcio, dopo la conferma del governo italiano - attraverso la FIGC - che le partite in programma all'Olimpico si svolgeranno con almeno il 25 per cento della capienza dell'impianto. Lo ha annunciato l'organo che gestisce il calcio europeo in una nota ufficiale.

"La UEFA ha ricevuto oggi la conferma da parte del governo italiano, tramite la FIGC, che le partite di UEFA EURO 2020 in programma allo Stadio Olimpico di Roma si disputeranno alla presenza di spettatori", si legge nella nota, "Le autorità hanno garantito che almeno il 25 per cento della capienza dello stadio sarà aperta al pubblico. Di conseguenza, la UEFA considera Roma totalmente confermata come sede del torneo".

"I tifosi con biglietti per le partite di Roma", ha chiarito la UEFA nel comunicato ufficiale, "dovranno tenere in considerazione che non ci saranno esenzioni sulle restrizioni per i viaggi che saranno in vigore in quel periodo per le persone che arrivano in Italia dall'estero".

Roma e l'Olimpico ospiteranno durante l'Europeo, in programma dall'11 giugno all'11 luglio, quattro partite: tre della fase a gironi - Turchia-Italia (venerdì 11 giugno ore 21), Italia-Svizzera (mercoledì 16 giugno ore 21) e Italia-Galles (domenica 20 giugno ore 18) - e una dei quarti di finale (3 luglio, ore 21).