Uffici, maglie e monte ingaggi: De Laurentiis pronto a rivoluzionare il Napoli

·1 minuto per la lettura

Con la qualificazione Champions praticamente in tasca il Napoli si appresta a guardare ai prossimi mesi con grossa curiosità. Il presidente Aurelio De Laurentiis, infatti, ha in mente di ripartire con un nuovo corso attuando una rivoluzione a più livelli. Non solo in campo, ma anche fuori.

Il presidente De Laurentiis | Claudio Villa/Getty Images
Il presidente De Laurentiis | Claudio Villa/Getty Images

Lo rivela l'edizione odierna de Il Mattino, che spiega come il patron azzurro abbia un piano: in primis nuovi uffici per la sua Filmauro nel centro sportivo di Castel Volturno (dove si allena il Napoli), proprio per essere più vicino alla squadra anche durante la settimana. C'è poi il capitolo che riguarda la nuova maglia, visto che il contratto con Robe di Kappa scadrà al termine del campionato: l'intenzione di De Laurentiis, piuttosto che firmare con marchi stranieri, è quella di autoprodurre le divise da gioco (con l'aiuto di una casa d'abbigliamento nell'ombra).

L'esultanza azzurra a La Spezia | Gabriele Maltinti/Getty Images
L'esultanza azzurra a La Spezia | Gabriele Maltinti/Getty Images

Sul fronte economico, nonostante la situazione rosea, c'è la volontà di abbassare di tanto un monte ingaggi che attualmente pesa sui conti della società campana per 105 milioni di euro. Senza dimenticare che ci sarà da scegliere il prossimo nuovo allenatore, visto che l'addio di Rino Gattuso dopo le incomprensioni con il presidente sembra ormai certo.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli