Ufficiale, la Premier si ferma fino al 3 aprile

Adx
Askanews

Roma, 13 mar. (askanews) - Calcio inglese fermo fino al prossimo 3 aprile. Anche la Premier League, così come le altre leghe minori e i campionati femminili, sospende le partite a causa dell'emergenza coronavirus. "Per prima cosa ci auguriamo che Mikel Arteta (tecnico dell'Arsenal) e Callum Hudson-Odoi (giocatore del Chelsea) si riprendano rapidamente così come tutti gli altri soggetti alle prese con il COVID-19 - le parole dell'amministratore delegato della Premier League, Richard Masters -. In questa situazione senza precedenti, stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri club, il governo, la Football Association e le altre leghe - per garantire la salute di giocatori, staff e tifosi. Nonostante le sfide che abbiamo davanti, l'obiettivo della Premier League è riprogrammare le partite rinviate quando ci saranno le condizioni per giocare in sicurezza".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...