UFFICIALE: la Uefa multa Ibrahimovic per la società di scommesse. Sanzionato anche il Milan

·1 minuto per la lettura

Costa una multa al Milan e a Zlatan Ibrahimovic la partecipazione dell'attaccante svedese in un'agenzia di scommesse. E' la decisione dell'organo di appello UEFA dopo l'indagine condotta nei confronti del gigante di Malmoe.

"Il presidente dell’organo d’appello UEFA ha preso oggi la decisione – si legge in una nota di multare il signor Zlatan Ibrahimović di 50.000 € per aver violato l’articolo 12 (2) (b) del Regolamento Disciplinare UEFA (DR), ovvero per avere un interesse finanziario in una società di scommesse".

"Il presidente dell’organo d’appello UEFA ha inoltre emesso a Ibrahimović una direttiva volta a cessare l’associazione del giocatore con la società di scommesse in questione".

"Infine, il presidente dell’organo di appello UEFA ha deciso di ammonire e multare l’AC Milan di € 25.000 per aver violato l’articolo 12 (2) (b) della UEFA DR (in connessione con l’articolo 8 della UEFA DR) per il suo giocatore, il signor Zlatan Ibrahimović, con un interesse finanziario in una società di scommesse".

Secondo quanto appreso da fonti vicine al Milan, alla società è stata riconosciuta l'assoluta estraneità ai fatti, è stata sanzionata per responsabilità oggettiva. A Ibrahimovic, invece, sono state riconosciute molte circostanze attenuanti.