Ufficialità Inter, Ausilio rinnova fino al 2020: "Torneremo ai vertici"

Il direttore sportivo dell'Inter non parla solo di Pioli, ma anche di Lele Oriali: "Il pranzo c'è stato, vedremo in futuro cosa accadrà di concreto".

Nel segno della continuità. L'Inter annuncia ufficialmente il rinnovo di contratto fino al 2020 da parte del direttore sportivo Piero Ausilio, al quale il gruppo Suning ha deciso di confermare la fiducia. In attesa di sciogliere il rebus allenatore (resta da decidere il futuro di Stefano Pioli), un primo tassello è andato al suo posto.

"F.C. Internazionale - si legge nella nota diffusa dalla società nerazzurra - è felice di annunciare che è stato siglato il prolungamento del contratto del direttore sportivo Piero Ausilio fino al 30 giugno 2020".

All'insegna dell'entusiasmo le prime dichiarazioni post-rinnovo di Ausilio, rilasciate al sito ufficiale del club: "Dopo quasi 20 anni all'Inter, dal Settore Giovanile alla Prima Squadra, è un onore e sono molto felice di continuare il mio percorso in società. Ringrazio Suning, il chairman Zhang, Steven e tutto il management per la fiducia riposta in me: insieme continueremo a rinforzare la squadra per riportare l'Inter ai vertici del calcio italiano ed europeo".

Milanese, classe 1972, Ausilio riveste l'incarico di ds e responsabile dell'area tecnica dell'Inter dal febbraio del 2014. In scadenza di contratto, il dirigente aveva trovato già da qualche tempo l'accordo con la società per prolungare ed oggi è arrivata la tanto attesa fumata bianca.

Sarà ancora Ausilio, dunque, a guidare il club nerazzurro nel settore del calciomercato. Dopo il colpo Gagliardini di gennaio, il ds proverà a regalare ai tifosi almeno un grande nome nella prossima sessione estiva.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità