Un botto di Capodanno per Gattuso: a Napoli arriva 'Ringhio'

A Napoli, in vista di Capodanno, fa capolino un botto denominato 'Ringhio' in riferimento al neo tecnico azzurro Gattuso.
A Napoli, in vista di Capodanno, fa capolino un botto denominato 'Ringhio' in riferimento al neo tecnico azzurro Gattuso.

Nel commercio illegale dei botti di Capodanno, ecco spuntare 'Ringhio'. A Napoli si è pensato di denominarne uno in riferimento a Gennaro Gattuso, appena subentrato ad Ancelotti in panchina.

Come spiega la 'Gazzetta dello Sport', nel giro di fuochi d'artificio che caratterizza la vigilia del 31 dicembre la new entry è la 'dedica' all'ex allenatore del Milan, chiamato a risollevare le sorti degli azzurri in campionato.

'Ringhio' entra nella lunga lista di botti il cui nome è stato ispirato a calciatori o personaggi di spicco transitati al Napoli: il più celebre, è senza dubbio 'A bomb e Maradona'.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...