Un cappuccino con Sconcerti: non solo Mancini che arriva, anche Rabiot che resta è un gran colpo per la Juve

Mi sembra che la Juve in poche ore abbia fatto due acquisti importanti. Il primo è Mancini del Vicenza. Non esistono segreti nel calcio e io non conosco le pretese del padre di Mancini, ma so quello che tutti dicono da tempo del ragazzo: lo voleva chiunque e non c'è squadra che non ne abbia chiesto il prezzo. A 18 anni nella scorsa stagione ha giocato 15 partite meravigliando per forza fisica e personalità.

Credevo lo avesse preso il Milan, molto attento a questo tipo di giovani. Sono sicuro sia un acquisto importante per la Juve e nemmeno con troppa attesa. Non è stato preso per giocare nell'Under 23, che significa giocare in C, categoria già saltata da Mancini. Nel giro di due stagioni o sarà buono per la Juve o sarà un giocatore come altri, ma sarà buono.

Ascolta "Non solo Mancini che arriva, anche Rabiot che resta è un gran colpo per la Juve" su Spreaker.

Il secondo acquisto è Rabiot, oh si!. Non ne vedo di più bravi nel centrocampo della Juve e soprattutto non ne vedo con le sue caratteristiche. Alla fine lo hanno fatto giocare tutti. Da Allegri, a Pirlo a Sarri. Questo non è il momento di sbavare sui nomi nuovi, è il momento di fare squadra con i grandi giocatori che ci sono.,