Un super Napoli travolge la Lazio: 5-2 nello scontro diretto per la zona Champions League

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Niccolò Mariotto
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Pesante vittoria in chiave Champions per il Napoli che nel posticipo della 32ª giornata di Serie A si impone con un netto 5-2 sulla Lazio allo stadio Maradona e si consolida al quinto posto a soli 2 punti di distanza dal quarto posto. Riviviamo il match.

Pronti via e al 5' l'arbitro Di Bello, coadiuvato dal VAR, assegna un rigore per il Napoli per un intervento scomposto di Milinkovic-Savic su Manolas: dagli 11 metri Insigne spiazza Reina ed insacca. 5 minuti più tardi gli azzurri trovano il 2-0: Politano riceve palla al limite dell'area, salta Fares con una finta e calcia rasoterra bucando Reina sul primo palo.

Matteo Politano | Francesco Pecoraro/Getty Images
Matteo Politano | Francesco Pecoraro/Getty Images

Al 53' occasione da gol per la Lazio con un tocco di Milinkovic-Savic in area di rigore su suggerimento dalla sinistra, Meret esce con i tempi giusti e salva. Sul capovolgimento di fronte Insigne riceve palla al limite dell'area e segna il gol del 3-0 con uno splendido pallonetto che si infila sotto il sette dove Reina non può arrivare.

Al 65' il Napoli trova il gol del 4-0 con una magia di Mertens: il 14 riceve palla al limite dell'area e calcia di prima intenzione spedendo palla sotto l'incrocio dei pali. 6 minuti più tardi la Lazio accorcia le distanze con Immobile: Pereira serve in verticale il numero 17 che batte Meret con un bel destro a giro verso il secondo palo.

Sergej Milinkovic-Savic | Francesco Pecoraro/Getty Images
Sergej Milinkovic-Savic | Francesco Pecoraro/Getty Images

Al 74' la Lazio accorcia ancor di più le distanze con una punizione dal limite di Milinkovic-Savic ma 6 minuti più tardi il Napoli torna a +3 con il gol del 5-2 a firma del neo-entrato Osimhen che finalizza una rapida ripartenza condotta da Lozano.

Segui 90min su Instagram.