Una Superlega all'italiana: la nuova idea del presidente De Laurentiis

·1 minuto per la lettura

Il fantasma Superlega torna ad aleggiare sulla Serie A. In attesa di conoscere la decisione della UEFA in merito alla possibile esclusione delle società fondatrici dalle coppe, il progetto presentato da Florentino Perez a livello europeo potrebbe essere riadattato al modello italiano. Come riportato da La Repubblica, sarebbe questa la proposta avanzata da Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli.

Serie A | Silvia Lore/Getty Images
Serie A | Silvia Lore/Getty Images

Nonostante ieri si sia svolta l'assemblea della Lega Calcio per la diminuzione del numero di squadre partecipanti al massimo campionato nazionale (da 20 a 18 con due retrocessioni e un playout), il patron partenopeo pretenderebbe un'ulteriore riduzione: una Serie A minimal con 16 squadre e una sola retrocessione. Una sorta di Superlega all'italiana, con l'obiettivo di trasformare il campionato in un torneo chiuso. L'idea non ha stuzzicato la fantasia degli altri presidenti di Serie A, se non Claudio Lotito che ha sempre caldeggiato l'ipotesi di restringere le dimensioni del campionato per evitare partite poco entusiasmanti con squadre di livello inferiore rispetto alle concorrenti.

Segui 90min su Instagram

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli