Under 21, i convocati di Di Biagio: Bonifazi, Chiesa e Favilli le novità

Il Napoli continua a coltivare la suggestione Federico Chiesa: per convincere la Fiorentina gli azzurri potrebbero offrire Giaccherini e Zapata.

Due amichevoli di lusso per proseguire la marcia di avvicinamento che porta dritto ai Campionati Europei di categoria.

L’Italia Under 21 sfiderà giovedì 23 marzo la Polonia a Cracovia e lunedì 27 la Spagna all’Olimpico di Roma e, saranno queste due occasioni non solo per valutare lo stato di salute del gruppo ma anche per vedere da vicino tre giocatori che sono stati sin qui protagonisti di ottime stagioni e che per la prima volta entreranno in squadra.

Il ct Luigi Di Biagio infatti, ha reso nota la lista dei calciatori che prenderanno parte al doppio impegno e tra essi spiccano tre volti nuovi: Kevin Bonifazi della SPAL, Federico Chiesa della Fiorentina e Andrea Favilli dell’Ascoli.

I tre si uniranno ad un gruppo che vede anche il trascinatore della splendida Atalanta di questa stagione, Andrea Petagna, e il gioiello del Sassuolo, Domenico Berardi, che messo alle spalle il lungo infortunio, torna dunque a vestire l’Azzurro.

Ecco l’elenco completo dei giocatori convocati da Di Biagio:

Portieri: Pierluigi Gollini (Atalanta), Simone Scuffet (Udinese)

Difensori: Antonio Barreca (Torino), Davide Biraschi (Genoa), Kevin Bonifazi (Spal), Davide Calabria (Milan), Mattia Caldara (Atalanta), Andrea Conti (Atalanta), Alex Ferrari (Hellas Verona), Adam Masina (Bologna),Nicola Murru (Cagliari)

Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Danilo Cataldi (Genoa), Alberto Grassi (Atalanta), Manuel Locatelli (Milan), Luca Mazzitelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Sassuolo), Valerio Verre (Pescara)

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Alberto Cerri (Pescara), Federico Chiesa (Fiorentina), Federico Di Francesco (Bologna), Andrea Favilli (Ascoli), Luca Garritano (Cesena), Andrea Petagna (Atalanta), Federico Ricci (Sassuolo)

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità