Under 21, l'Italia domina, spreca e fa harakiri con la Svezia: pari 1-1 e fallito il sorpasso in classifica

·5 minuto per la lettura

L'Italia Under 21 fa harakiri e dopo una partita praticamente dominata per oltre 90 minuti, in cui non ha subito praticamente nulla e in cui, oltre al gol segnato da Lucca, sono state almeno altre 5 le occasioni da gol sprecate dagli attaccanti azzurri, subisce durante i minuti di recupero il pareggio di Prica a tempo ampiamente scaduto su una clamorosa disattenzione difensiva che vale l'1-1 e la beffa finale. 

GUARDA ANCHE: Euro 2020, città italiane in festa per la vittoria degli azzurri

Il ct Paolo Nicolato che ha confermato praticamente gli stessi 11 della sfida vinta contro la Bosnia, prosegue nel percorso di crescita di questo gruppo a cui servono costanza ed equilibrio, ma soprattutto più cattiveria sottoporta. Una crescita difensiva che c'è stata, ma che, con la beffa nel finale, lascia in bocca tanti rimpianti. Fallita, almeno per ora l'operazione sorpasso in classifica sugli svedesi che, con una partita in più, restano davanti agli Azzurrini a +1. 

GUARDA ANCHE: Euro 2020, tutti pazzi per gli azzurri: ecco le reazioni delle celebrity

LE FORMAZIONI UFFICIALI Italia (4-3-3): Turati; Bellanova, Lovato, Okoli, Udogie; Tonali, Sa. Esposito, Rovella; Colombo, Lucca, Vignato. Ct: Nicolato. Svezia (4-4-2): Brolin; Holm, Tolinsson, Vagic, Kahl; Nygren, Gigovic, Hussein, Elanga; Sarr, Al Hajj. Ct: Asbaghi.

Italia Under 21-Svezia Under 21 LIVE alle 17.30 Arbitro: Carvalho Nobre (Portogallo).

PRIMO TEMPO 1' Subito uno schema su punizione con Tonali che innesca Colombo la cui sponda per Rovella è però anticipata dai difensori svedesi. 6' Bello spunto di Bellanova che sfonda a destra, salta l'uomo e lascia partire un cross verso il secondo palo dove Vignato, al volo di prima, trova bene la coordinazione, ma anche una super risposta di Brolin che gli nega il gol e poi Lucca non riesce a coordinarsi per ribattere in rete. 8' Brutta palla persa per l'Italia con Elanga che si invola in verticale fino al limite dell'area e sbaglia però all'ultimo il passaggio per il liberissimo Sarr a centro area favorendo il rientro di Bellanova prima e la parata di Turati poi. 10' Gran giocata di Colombo che accentrandosi dalla destra ne salta 2 e poi lascia partire un sinistro a giro deviato da un difensore. 13' Percussione centrale di Udogie che serve al limite Tonali bravo a liberarsi del primo marcatore, ma poi recuperato al momento del tiro che viene parato facilmente da Brolin. 19' Brutto errore in disimpegno di Tolinsson che regala palla a Vignato al limite dell'area. L'esterno azzurro, forse incredulo, reagisce lentamente e non riesce ad innescare subito i compagni facendo sfumare l'azione. 26' Altra azione personale di Colombo che si accentra e tira dal limite trovando la pronta parata del portiere. 27' Sul ribaltamento di fronte prioma galoppata di Sarr che corpo a corpo con Okoli riesce, seppur sbilanciato, a calciare verso la porta azzurra dove però Turati non si fa sorprendere. 29' Altra uscita a vuoto del pressing azzurro con Al Hajj che manda in porta Holm il quale però sceglie il passaggio a centro area invece che il tiro agevolando il recupero di Esposito. 34' Brutto fallo di Tolinsson che però stende un Lucca lanciato in verticale. Giallo sacrosanto. 38' Giallo anche a Bellanova. 39' Incredibile occasione divorata da Lucca che riceve una palla sporca sul secondo palo, controlla e calcia di potenza mandando però alle stelle. 40' Vignato entra in area e sfonda dalla sinistra, ma viene steso con una spinta da dietro da Tolinsson. Per l'arbitro non c'è rigore nonostante le forti proteste azzurre. 42' GOL Gran tiro a giro di Rovella su cui però si inserisce da rapinatore d'area di rigore Lorenzo Lucca che, in spaccata, beffa tutti e segna l'1-0.

SECONDO TEMPO 47' L'Italia fatica ancore in uscita palla al piede e rischia due volte in ripartenza ma è bravissimo Okoli a negare a Sarr la possibilità di calciare verso la porta difesa da Turati. 53' Ci prova con un destro a giro Al Hajj , ma il tiro finisce lontano dalla porta italiana. 55' Grande cavalcata palla al piede di Bellanova che dai 30 metri ci prova con un destro dalla distanza che finisce però alto sulla traversa. 56' Altra azione pericolosa degli svedesi con Holm che sfonda sulla sinistra e crossa al limite fino al vertice di destra dove Elanga controlla e calcia a giro non trovando la porta. 57' Primo cambio nella Svezia che toglie Nygren e inserisce Walemark. 62' Walmark attacca nell'uno contro uno Udogie, lo salta di netto e poi lascia partire un sinistro a giro che però è deviato da Okoli in angolo 63' Giallo a Tonali per un intervento spalla contro schiena su Sarr. Vibranti proteste azzurre, perchè l'azione nasce da un fallo non fischiato sulla trequarti difensiva ad Udogie. 69' Bellissima palla verticale per Rovella che si invola solo davanti a Brolin che però è bravissimo in uscita disperata a mandare in angolo il diagonale del centrocampista azzurro. 71' Sugli sviluppi del corner Colombo spizza sul primo palo e non trova di un soffio il gol sul palo lontano. 72' Altri due cambi per la Svezia che toglie Sarr e Gigovic per Gustavsson e Prica 73' Giallo generoso dato a Lucca che sbraccia su Holm per prendere posizione. 80' Doppio cambio per l'Italia che sostituisce gli esausti Lucca e Colombo per Piccoli e Cancellieri. 82' Colpo di testa alto di Prica che anticipa Lovato. 84' Ultimo cambio per la Svezia che toglie Al Hajj e inserisce Carlen. 85' Ammonito Rovella che interrompe una ripartenza. 86' Giallo a Holm per fallo su Okoli. 89' Cambia anche Nicolato che toglie un esausto Bellanova ed inserisce Ferrarini. 90' Saranno 4 i minuti di recupero. 90' Numero di Cancellieri che se ne va centralmente e arriva fino all'area di rigore avversaria dove un intervento disperato di Vagic lo ferma. 91' Contropiede 3 contro 1 degli Azzurrini con Rovella che però serve male Piccoli che si fa parare il sinistro da Brolin. 92' GOL Incredibile la Svezia pareggia in extremis con Gustavsson che Riesce a mettere un pallone sul secondo palo beffando tutta la difesa Azzurra e trovando il liberissimo Prica per il gol del pareggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli