United, clamoroso Mourinho: "Non avrei mai venduto Di Maria e il Chicharito"

Josè Mourinho è pessimista in vista del match tra il suo Manchester United ed il Middlesbrough: "Probabilmente perderemo, la fatica ha un prezzo"-

Quando deve parlare, José Mourinho non è uno che ha peli sulla lingua. Così, intervistato da Gary Lineker per la 'BBC', il tecnico portoghese non ha esitato a bocciare alcune scelte di calciomercato del Manchester United nelle ultime stagioni prima del suo approdo ai Red Devils.

"Quando sono arrivato, - ha ricordato - ho trovato un club triste. Il Manchester United ha venduto giocatori che non avrei mai venduto, e comprato giocatori che non avrei mai comprato. Non avrei mai venduto Di Maria, il Chicharito o Danny Welbeck".

In questo momento i Red Devils occupano appena il 6° posto in classifica in Premier League e sarebbero fuori dalla prossima Champions League, ma lo Special One non sembra troppo preoccupato: "Credo che il Manchester United sia un club molto potente. - ha affermato - Non credo che abbia bisogno di disputare la Champions League per attirare i giocatori migliori".

"Onestamente la scorsa estate abbiamo preso giocatori che avrebbero potuto disputare la Champions. - ha sottolineato - Ibrahimovic poteva essere al PSG, Mkhitaryan al Borussia Dortmund, Pogba alla Juventus. Siamo riusciti a prendere quei giocatori perché sanno bene che prima o poi il Manchester United ci arriverà".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità