Us Open, Berrettini e Sinner superano primo turno

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Matteo Berrettini supera il primo turno del singolare maschile degli Us Open a New York. Il tennista romano, numero 8 del ranking mondiale e sesta testa di serie, ha superato il francese Jeremy Chardy, n.70 Atp, in tre set con il punteggio di 7-6 (7-5), 7-6 (9-7), 6-3.

Avanti anche Jannik Sinner. Il numero 13 del seeding americano batte l'australiano Max Purcell in quattro set con il punteggio di 6-4, 6-2, 4-6, 6-2.

Missione compiuta anche per Andreas Seppi che vince la maratona contro l'ungherese Márton Fucsovics al tie break del quinto set per 15-13 dopo oltre quattro ore. L'azzurro si impone al sesto match point con il punteggio di 2-6, 7-5, 6-4, 2-6, 7-6 (15-13). Seppi al secondo turno affronterà il polacco Hubert Hurkacz.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli