Usa: chi è Jill Biden, la First Lady di origine italiana

Primo Piano
·2 minuto per la lettura
Jill Biden (AP Photo/Chris O'Meara)
Jill Biden (AP Photo/Chris O'Meara)

Jill Jacobs, classe 1951, è la moglie del nuovo Presidente Usa, Joe Biden. La First Lady vanta origini siciliane e ha trascorso l'infanzia in Pennsylvania. "Dr. Jill", come ama farsi chiamare, succede a Melania Trump. Due donne molto diverse tra loro. E non solo per una questione anagrafica.

Jill Tracy Jacobs Biden ha già familiarità con la Casa Bianca, che ha conosciuto quando il marito è stato vicepresidente di Barack Obama. Jill è un'insegnante d'inglese e ha conseguito un Dottorato di Ricerca all’Università del Delaware. Il nonno paterno è nato a Gesso, in provincia di Messina.

LEGGI ANCHE: Gli abitanti di Gesso: “Adesso aspettiamo la First Lady”

GUARDA ANCHE - Joe Biden è il 46esimo presidente degli Usa

Dopo essersi lasciata alle spalle un primo matrimonio con un giocatore di football, Jill Jacobs ha incontrato Joe Biden nel 1975 durante un appuntamento al buio organizzato dal fratello di lui, Frank. All'epoca Biden era senatore del Delaware. Tra i due è stato un colpo di fulmine, ma lei ha rifiutato la sua proposta di matrimonio per ben cinque volte. Il dubbio nasceva dalla grande responsabilità che avrebbe rappresentato il sostituirsi alla madre dei figli di Biden, che era vedovo.

La coppia si è poi sposata il 17 giugno 1977 a New York. Ai figli di lui si è aggiunta la nascita della figlia Ashley. Jill ha continuato a insegnare anche quando suo marito è diventato vicepresidente Usa: è stata la prima donna in questo ruolo ad avere un lavoro retribuito.

Impegnata da sempre nel sociale, presiede la Biden Breast Health Initiative, organizzazione senza scopo di lucro che dal 1993 diffonde gratuitamente programmi educativi per sensibilizzare la popolazione sulla prevenzione delle malattie del seno. Inoltre, ha creato la Book Buddies, associazione che si occupa di fornire libri per bambini alle famiglie meno abbienti. Ha anche scritto un libro nel 2012, "Don’t Forget, God Bless Our Troops", ispirato a Beau, figlio del primo matrimonio di Biden, tragicamente scomparso.

GUARDA ANCHE - “Così ho scoperto le origini siciliane di Jill Biden”