Usa: due sparatorie in poche ore, ci sono vittime

Yahoo Notizie
Usa: sparatoria in ateneo del Texas, ci sono vittime
Usa: sparatoria in ateneo del Texas, ci sono vittime

E’ di almeno due morti e un ferito in gravi condizioni il bilancio della sparatoria avvenuta il 3 febbraio in una università del Texas.

Lo riferisce l'emittente Nbc. La polizia ha avvertito su Twitter gli studenti dell'ateneo di rimanere al chiuso, spiegando che vi sono vittime d'arma da fuoco.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L'episodio si è verificato nell'ingresso del Pride Rock, presso la Texas A&M University, nella località di Commerce (non lontano da Dallas) in una palazzina a tre piani dove si trovano i dormitori delle matricole.

Tutte le lezioni sono state cancellate. Al momento non vi sono indicazioni sull'identità delle vittime, così come su movente e circostanze della sparatoria. Le autorità, inoltre, non rivelano se il killer sia stato fermato o si sia dato alla fuga.

L'attacco sul bus in California

Una persona è stata uccisa e altre cinque sono rimaste ferite dopo che un uomo ha aperto il fuoco a bordo di un autobus greyhound in viaggio da Los Angeles a San Francisco. A quanto ha riferito il sergente Brian Pennings, portavoce della polizia, la vittima è una donna colombiana di 51 anni. Un ferito è stato portato in ospedale in elicottero.

Secondo testimonianze riportate da Nbc news, ad aprire il fuoco è stato un uomo massiccio che era salito a bordo parlando a voce molto alta, con parole incoerenti. Il killer ha cominciato a sparare dopo un diverbio con un passeggero che gli aveva chiesto di calmarsi. Terminata la sparatoria, l'autista è riuscito a convincere l'uomo a scendere nella corsia d'emergenza, dove la polizia lo ha arrestato. A bordo dell'autobus vi erano 43 persone, compreso il conducente.

GUARDA ANCHE - California, sparatoria in un liceo



Potrebbe interessarti anche...