Valentino Rossi cade due volte, Meregalli spiega

Maio Meregalli ha analizzato le due cadute che hanno visto Valentino Rossi protagonista suo malgrado sia al mattino che al pomeriggio sulla pista di Valencia, dove domenica si correrà l’ultimo Gran premio stagionale delle MotoGp. "Fortunatamente non si è fatto nulla" ha tenuto subito a precisare ai microfoni di Sky Sport il team manager della Yamaha.

"Anche la temperatura può avere influito in queste due cadute, sicuramente in quella del mattino, riguardo a quella del pomeriggio non sono così convinto - ha aggiunto il brianzolo -. Quanto successo ci ha rovinato un po’ il programma della giornata. Ci siamo dovuti concentrare su una doppia soft per riprendere anche il feeling".

Nel pomeriggio il ‘Dottore’ ha chiuso molto attardato rispetto ai migliori del lotto, tra l’altro su Yamaha: si è piazzato al quattordicesimo posto con il tempo di 1.31.775. Davanti a tutti, ancora una volta, Fabio Quartararo (1.30.735), che ha preceduto Maverick Viñales  (1.30.883)  e Marc Marquez, su Honda.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...