Valentino Rossi spiega il suo errore

Al termine delle qualifiche del Gran Premio di Thailandia, che lo hanno visto ottenere il nono tempo soprattutto a causa di una caduta nei primi minuti della Q2 che ne ha condizionato la prestazione, Valentino Rossi ha raccontato cosa ha provocato la scivolata in pista: "Purtroppo al primo turno ho commesso un errore con il primo set di pneumatici nella curva 5, montando la soft all'anteriore. Questa curva è critica, per la presenza di un dosso. Penso di essere andato troppo lontano, quindi la ruota anteriore è scivolata via. E' un peccato, perché potevamo fare meglio, mi aspettavo di essere tra i primi cinque".

La partenza dalla terza fila non toglie però fiducia al campione di Tavullia: “Sarà una gara difficile - ha detto -, perché partire dalla terza fila è sempre noioso, ma il mio ritmo è buono. Ora spero in una domenica di sole e in una gara asciutta. Vediamo quanto possiamo essere veloci in gara".

Rossi ha poi concluso facendo i complimenti a Quartararo, autore della pole position: "E' davvero impressionante, mi aspettavo che fosse competitivo nel 2020, era già veloce nelle piccole classi, ma sinceramente non mi aspettavo che fosse così forte nella sua prima stagione in MotoGp. Nessuno se lo aspettava".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...