Van Basten, le scuse non bastano: sospeso

Van Basten è ancora nella bufera. Il suo saluto nazista durante un programma di punta della TV olandese fa ancora discutere. L'emittente ha deciso di sospenderlo (dovrebbe tornare il prossimo 7 dicembre). L'ex attaccante del Milan si è scusato per quanto accaduto: "Non era mia intenzione scandalizzare nessuno. Volevo solo ridicolizzare il tedesco di Hans (il giornalista olandese che ha effettuato l'intervista, in tedesco, al tecnico Wormuth, ndr)".