Van Dijk: "Non è vero che non abbiamo la spina dorsale"

Getty Images

Il capitano dell'Olanda Virgil van Dijk ha parlato dopo la vittoria al debutto contro il Senegal, parlando della vicenda della fascia One Love a sostegno della comunità LGBTQ: un'iniziativa cancellata dopo che la Fifa ha minacciato di ammonire i giocatori che la portavano.

"Sono in una posizione in cui un cartellino giallo non è molto utile, ovviamente sostengo la dichiarazione politica dietro quella fascia, ma alla fine sono diventato un calciatore per giocare questo tipo di tornei. Oggi la discussione era incentrata tutto su questo ed è stata una seccatura, soprattutto perché c'è gente che dice che non abbiamo la spina dorsale, ma non è così che funziona. Nei prossimi giorni vedremo come poter fare qualcosa in un modo diverso".