Variante Omicron, richiudono gli stadi?

·1 minuto per la lettura
Variante Omicron: tutte le regole del nuovo decreto su quarantena e sugli stadi
Variante Omicron: tutte le regole del nuovo decreto su quarantena e sugli stadi

La variante Omicron rischia di fermare nuovamente lo sport. Purtroppo, gli eventi sportivi vengono classificati tra le occasioni di diffusione virale a più alto rischio, motivo per il quale nelle ultime ore sempre più club calcistici hanno preferito sospendere la vendita di biglietti.

Variante Omicron: stop ai biglietti per la Serie A

Prima tra queste c’è la Juventus che ha bloccato le vendite per le prossime tre gare allo Stadium:

“In attesa di ulteriori delucidazioni e conferme circa la capienza degli stadi ridotta al 50%, la vendita dei biglietti contro Napoli, Udinese e Sampdoria è sospesa”.

Anche la Roma dovrà probabilmente intrapredere la stessa strada. La riduzione degli impianti all’aperto dal 75% al 50% ha fatto sì che attualmente si contassero 12mila biglietti venduti in più. Per la partita del 9 gennaio con la Juventus erano stati già elargiti 42mila biglietti: con l’Olimpico a capienza ridotta la platea consentita si riduce a circa 30mila posti:

“Stiamo valutando cosa fare per chi non potrà usufruire del biglietto comprato e nel frattempo blocchiamo le vendite”.

Stop alla vendita dei biglietti anche per l’Inter e per il Napoli. Il club di De Laurentiis ha bloccato gli accessi per il match contro il Barcellona in Europa League e le partite contro Sampdoria e Fiorentina. Situazione analoga per l’Atalanta.

Variante Omicron, Costa: “Non ci saranno chiusure”

Tuttavia, a rassicurare gli animi ci ha pensato il sottosegretario al Ministero della Salute, Andrea Costa:

“Non vedo all’orizzonte altre strette. Sono fiducioso sul fatto che non ci saranno altre chiusure per gli stadi. Il nostro Paese ha scelto un percorso graduale, in altre realtà europee gli stadi sono già chiusi. Molto dipenderà da quello che sarà l’andamento dei prossimi giorni, le prime evidenze scientifiche ci fanno capire che c’è una variante molto più contagiosa ma che gli effetti siano meno invasivi rispetto alla precedente. La riduzione di ieri (capienza al 50%) credo ci permetta di affrontare le prossime settimane”.

Variante Omicron: fermo anche il basket

Disgraziatamente il blocco causa Covid non riguarda solo il mondo del calcio: a seguito di una serie di rinvii, la Lega basket ha deciso di estendere il rinvio a tutto il prossimo turno di campionato di serie A, previsto per il 2 gennaio prossimo:

“La decisione è stata presa a seguito di numerosi casi Covid che attualmente riguardano diverse società”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli