Venezia retrocesso in serie B con due partite di anticipo

Tifosi Venezia Fonte twitter: https://twitter.com/CabineSport/status/1525491605301608448/photo/1
Tifosi Venezia Fonte twitter: https://twitter.com/CabineSport/status/1525491605301608448/photo/1

Il Venezia è la prima squadra a salutare la Serie A. I veneti sono retrocessi in serie B alla 37esima giornata di campionato prima di affontare la Roma in trasferta.

Serie A, il Venezia è la prima squadra retrocessa

Non è bastata l’impresa casalinga contro il Bologna che ha visto il Venezia trionfare 4-3 sugli emiliani lo scorso 8 maggio 2022. La colpa della matematica retrocessione però non è stata colpa dei veneti, ma del pareggio tra Empoli e Salernitana. I veneti dovevano sperare in una vittoria dei toscani per tentare di rimanere in Serie A, ma al Castellani di Empoli è terminata 1-1, condannando di fatto il Venezia in Serie B.

La partita contro la Roma: Serie A onorata fino alla fine

Con l’umore a pezzi, la formazione guidata da Andrea Soncin è comunque scesa in campo a Roma senza regalare nulla. Al primo minuto, infatti, il Venezia si è portato in vantaggio con la rete di Okereke. La Roma ha attaccato ferocemente realizzando 46 tiri di cui 16 in porta. Di questi 46 tiri solo uno è entrato in rete. La partita è terminata 1-1 con tanta delusione degli 11 di Mourinho. Un Venezia già retrocesso, almeno, ha onorato fino in fondo la competizione non regalando nulla agli avversari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli