Vent'anni dopo Milan bianco: niente maglia rossonera nel Derby

Dopo il caos cromatico dell'andata, il Milan sfiderà l'Inter con la maglia bianca: vent'anni fa l'ultima volta, vinsero i nerazzurri 3-1.

Si avvicina a grandi passi l'ultimo Derby meneghino della stagione. Dopo lo spettacolo dell'andata, Inter e Milan si sfideranno a San Siro alle 12:30 per una sfida essenziale alla qualificazione in Europa League: la Champions è veramente lontana, ma rossoneri e nerazzurri proveranno comunque ad inseguirla fino alla matematica.

Giornata particolare sopratutto per il Milan, che nel Derby non potrà contare sulla caratteristica maglia rossonera: il club e la Lega, sopratutto, hanno deciso di non optare per questa scelta cromatica in virtù del caos dell'andata, dove le maglie difficilmente si riconoscevano.

Derby in bianco dunque per il Milan, mentre l'Inter vestirà il classico nerazzurro. Era da tempo immemore che il Diavolo non cambiava veste per la stracittadina e di fatto bisogna andare indietro a vent'anni esatti, curiosamente sempre ad aprile, il 13.

Allora l'Inter vinse 3-1, dopo una partita dominata dall'inizio alla fine: triplo vantaggio nerazzurro con Djorkaeff, Zamorano e Ganz, prima che Baggio, allora Diavolo, segnasse la quarta rete. Molti si ricorderanno quella stracittadina, altri conosceranno il risutlato solo ora: di certo nessuno dei fans rossoneri vuole vedere una sconfitta in maglia bianca come vent'anni fa.

Statisticamente grande equilibrio negli ultimi otto Derby di campionato, con due vittorie per parte e quattro pareggi: nel parziale l’Inter ha segnato sei goal, mentre il Milan otto. Negli ultimi due però manca la vittoria dei nerazzurri, al successo nell'ottobre 2015 con il goal di Kondogbia.

Inter-Milan sarà anche una sfida generazionale, considerando come i rossoneri siano la squadra con l’età media dei giocatori utilizzati più bassa (25 anni e 249 giorni), mentre i nerazzurri hanno invece la quarta più alta (27 anni e 309 giorni). Sul campo però non conterà nessun dato o statistica del genere: il Derby è il Derby.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità