Ventidue squadre in campo, tutti in campo a Disneyworld

Adx
Askanews

Roma, 3 giu. (askanews) - Giovedì 4 giugno alle 18.30 italiane il Board of Governors si ritroverà in conference call per decidere il futuro della NBA. Secondo quanto raccolto da ESPN e The Athletic, il commissioner Adam Silver sottoporrà ai proprietari un formato che deve essere approvato da almeno il 75% dell'assemblea, anche se molti si attendono che qualsiasi decisione venga presa da Silver sarà accolta all'unanimità. Il formato dovrebbe essere quello anticipato nei giorni scorsi: ventidue squadre che si affronteranno a partire dal 31 luglio al Disney World Resort di Orlando, Florida. Si tratta delle prime otto di ogni conference e le sei ancora in corsa per i playoff: Portland, New Orleans, Sacramento, San Antonio e Phoenix a Ovest, Washington a Est che disputeranno ciascuna otto partite di regular season, per un totale di 88. Non c'è ancora un protocollo definitivo per partite e allenamenti, ma si sta ragionando sull'evitare che i giocatori si facciano la doccia nell'arena per rientrare nel vicino albergo e farla nelle rispettive stanze. I giocatori in panchina saranno distanziati, quelli inattivi sugli spalti. Ai giocatori e agli staff verrà permesso di andare a giocare a golf o a un ristorante fuori dalla bolla con i familiari. A a tutti verrà richiesto - ovviamente - di mantenere il distanziamento sociale. Quando si avrà la classifica finale della regular season si potrà anche procedere con i due eventi che portano al Draft, la Lottery (il sorteggio delle prime quattro posizioni tra le squadre rimaste fuori dai playoff) e la Combine (l'evento delle misurazioni e degli allenamenti individuali dei vari prospetti). Entrambe, secondo quanto scritto da The Athletic, si terranno ad agosto, mentre il Draft dovrebbe tenersi dopo il termine dei playoff, quindi attorno a metà ottobre, così come l'apertura della free agency. La stagione 2020-21 dovrebbe cominciare il 25 dicembre.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...