Ventura, 70 anni amari ma gli amici spiegano: "Non è scappato"

Giampiero Ventura, rimasto in silenzio dopo l'eliminazione dell'Italia dai Mondiali, oggi compie 70 anni e gli amici lo difendono: "Non è scappato".

E' un compleanno amaro per Giampiero Ventura che oggi, domenica 14 gennaio, compie 70 anni da dipendente della Federcalcio ma senza il sogno mondiale svanito dopo il playoff contro la Svezia.

Il rapporto tra l'Italia e Ventura in realtà, secondo quanto riporta 'La Stampa', si era già rotto da tempo tanto che alcuni assicurano come l'ex CT fosse pronto a lasciare la Nazionale anche in caso di qualificazione.

Resta il fatto che alla fine Ventura ha aspettato l'esonero e dunque resta a libro paga della FIGC, cosa questa che fin qui gli ha impedito di parlare liberamente di quanto accaduto.

"Non è scappato e non vuole scappare" assicurano infatti gli amici di Ventura a 'La Stampa' secondo i quali l'ex CT è stato costretto a defilarsi proprio dalla Federcalcio che gli ha di fatto impedito di presentarsi in tv a raccontare la sua verità.

Verità che però dal prossimo giugno Ventura sarà libero di raccontare e che potrebbero regalare anche clamorosi colpi di scena. Non resta che aspettare qualche mese.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità