Ventura spaventa l'Under 21: "Bisogna far coincidere gli interessi di tutti"

La FIGC ha annunciato che il prossimo 31 maggio, la 'Nazionale degli emergenti' sfiderà San Marino ad Empoli.

La vittoria contro l'Albania è già alle spalle per l'Italia che, martedì sera, sarà impegnata in amichevole sul campo di un'Olanda scossa dall'esonero di Blind.

Il Ct azzurro Ventura, intervenuto durante la trasmissione 'Che tempo che fa', guarda quindi già al prossimo impegno: "Chi fa questo lavoro non è mai tranquilli, in Italia ogni volta sei di fronte ad un esame.Abbiamo superato l'Albania, partiremo per Amsterdam e affrontiamo una nazionale ferita.

Per ora faccio quello che penso sia giusto fare, sapendo che quello che fai non è mai quello che si aspettano i tifosi. Io credo che in questo lavoro bisogna mettersi in discussione, non vedo l'ora farlo contro l'Olanda".

Infine Ventura dice la sua sull'Europeo Under 21 che rischia di togliergli importanti pedine in vista della decisiva sfida contro la Spagna in programma i primi di settembre: "L'Europeo è importante, dobbiamo mettere l'Under 21 nelle condizioni di fare un'ottima competizione. Ma considerando che un mese dopo la Nazionale più grande gioca partite importanti per la qualificazione ai Mondiali, bisognerà far coincidere gli interessi di tutti".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità